Soluzione completa Final Fantasy XVI – Missione secondaria: Esperimenti scientifici

Esperimenti scientifici” è una missione secondaria che può essere svolta in Final Fantasy XVI. In questa pagina trovate quali sono i requisiti per attivarla, come svolgerla per completarla al 100% e quali ricompense è possibile ottenere.

Come attivare la missione “Esperimenti scientifici”

Per attivare la missione secondaria “Esperimenti scientifici” dovremo raggiungere il Rifugio nel Capitolo 32 dopo aver terminato la missione principale “Punto di saturazione III” e aver parlato per la seconda volta con Mid. A quel punto, nel Sotterraneo di Mid, potremo rivolgerci a Owain, l’ingegnere.

Soluzione completa Final Fantasy XVI - Missione secondaria: Esperimenti scientifici

L’uomo ci informerà di un alambicco che deve costruire. Per quanto utile sia nel dividere le soluzioni, quest’oggetto non rimuove sempre tutte le impurità e pertanto non è sufficiente per alcuni speciali composti. Per questa ragione, Owain sta cercando qualcosa che filtri il liquido da bollire. Rispondiamo “Perché no?” per aiutarlo a trovarla.

Guida allo svolgimento

Stando al capo dell’ingegnere, ciò di cui abbiamo bisogno è “solo la cenere di piros“. Questa proviene dalle ossa di un Re piros, che rimangono a terra dopo la sua morte. Come ci suggerirà Owain stesso, il Re Piros è tra i ricercati segnalati nella bacheca di caccia.

Soluzione completa Final Fantasy XVI - Missione secondaria: Esperimenti scientifici

Rechiamoci da Nektar alla mensa e selezioniamo l’opzione “Chiedi degli avvistamenti del piros” per esaminare la bacheca di caccia e ottenere qualche informazione su questo bersaglio, che si aggira nei territori di Sanbreque. A questo punto, dovremo completare la caccia in questione, per i cui dettagli vi rimando alla pagina “Caccia a Re Piros“.

Soluzione completa Final Fantasy XVI - Re Piros

Ricompensa della missione “Esperimenti scientifici”

Quando avremo raccolto le tre unità di Cenere di piros che ci occorrono, torniamo al Rifugio e consegniamole a Owain. Grazie al nostro aiuto, l’ingegnere sarà in grado di far funzionare l’alambicco di Telamon e si sdebiterà con un graditissimo regalo: 900 Punti Esperienza, 40 Punti Fama, una Borsa per pozioni trattata e del Sangue nero.

Soluzione completa Final Fantasy XVI - Missione secondaria: Esperimenti scientifici

Spiegazione! La borsa per pozioni trattata è elasticizzata al punto da poter trasportare una quantità di oggetti consumabili maggiore rispetto a quanto consentito sinora. A partire da adesso, quindi, gli slot dell’inventario aumenteranno come segue:

  • Pozioni: da 4 unità massime a 6
  • Pozioni potenti: da 3 unità massime a 4
  • Infusi rafforzanti: da 2 unità massime a 3
  • Infusi pelle di pietra: da 2 unità massime a 3

Torna a…Soluzione completa Final Fantasy XVI: Capitolo 32